Excursus linguistico: oscillazione tra il senso positivo e negativo di “fama” nella Comedia di Dante

maggio 15, 2009 § Lascia un commento

A. Inf II 58-60: O anima cortese mantovana, | di cui la fama ancor nel mondo dura | e durerà quanto ‘l mondo lontana

B. Pur VI 115-117: Vieni a veder la gente quanto s’ama! | e se nulla di noi pietà ti move, | a vergognar ti vien de la tua fama (=”infamia”)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Excursus linguistico: oscillazione tra il senso positivo e negativo di “fama” nella Comedia di Dante su Latino.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: